Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10556/1200
Titolo: Ludovico Castelvetro: sul traslatare
Autore: Cardillo, Angelo
Parole chiave: Letteratura italiana - Periodici
Arte - Periodici
Data: 2010
Editore: Salerno : La Fenice
Citazione: Cardillo, Angelo. “Ludovico Castelvetro: sul traslatare.”<<Misure critiche>>2(2010):5-21
Abstract: L'articolo prende in esame la lettera di Ludovico Castelvetro (datata 1543), indirizzata a Gaspare Calori, nella quale, su sollecitazione del corrispondente, l'autore affronta la discussa questione delle traduzioni in volgare dal greco e dal latino. La lettera sul "traslatare" - sottolinea Angelo Cardillo - offre un contributo di fondamentale importanza a un argomento che registrava interventi sempre più numerosi e di opposte tendenze. Infatti, nella prima metà del Cinquecento a proposito delle traduzioni si dibatteva, con diversi pareri, innanzitutto sulla liceità del tradurre e, poi, sulla possibilità del volgare di competere con la ricchezza del lessico latino e, quindi, sulla capacità a rendere le sottili sfumature della lingua latina. [Fonte: Italinemo]
URI: http://hdl.handle.net/10556/1200
http://dx.doi.org/10.14273/unisa-79
ISSN: 0392-6397
È visualizzato nelle collezioni:Misure critiche. Nuova serie. A.9, no.2 (2010)

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato 
Cardillo, A. Ludovico Castelvetro. Sul traslatare.pdfarticolo di rivista109,87 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Tutti i documenti archiviati in DSpace sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.