Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10556/1369
Titolo: Tradizioni regionali dialettali nella critica letteraria di Antonio Piromalli
Autore: Troiano, Rosa
Parole chiave: Letteratura italiana - Periodici
Arte - Periodici
Data: 2010
Editore: Salerno : La Fenice
Citazione: Troiano, Rosa.“Tradizioni regionali dialettali nella critica letteraria di Antonio Piromalli.”<<Misure critiche>>2(2010):54-65
Abstract: Il saggio è dedicato agli studi di Antonio Piromalli incentrati sulle manifestazioni letterarie dei dialetti. Si tratta di una copiosa bibliografia che comprende un arco cronologico che va dal Seicento al Novecento, orientandosi in direzione delle differenti tradizioni linguistiche e letterarie regionali: da quella romanesca a quella siciliana, dalla tradizione romagnola a quella lucana, senza tralasciare gli studi su autori e opere calabresi (Domenico Piro, Giovanni Conia, Michele Pane, etc.). A conclusione del dettagliato itinerario dedicato agli ampi interessi di Piromalli, la studiosa sottolinea come Piromalli non si riconoscesse nella categoria del 'critico letterario puro', in quanto egli si sforzò di dare alla letteratura un senso nuovo, cercando di farne uno strumento di conoscenza capace di alimentare tensioni civili ed etiche. [Fonte: Italinemo]
URI: http://hdl.handle.net/10556/1369
http://dx.doi.org/10.14273/unisa-219
ISSN: 0392-6397
È visualizzato nelle collezioni:Misure critiche. Nuova serie. A.9, no.2 (2010)

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato 
Troiano, R. Tradizioni regionali dialettali nella critica letteraria di Antonio Piromalli.pdfarticolo di rivista81,53 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Tutti i documenti archiviati in DSpace sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.