Please use this identifier to cite or link to this item: http://elea.unisa.it:8080/xmlui/handle/10556/371
Title: I solai in calcestruzzo armato del primo novecento a Salerno. Forme di degrado ed indirizzi per il recupero
Authors: Del Regno, Rossella
Faella, Ciro
Ribera, Federica
Keywords: Solai in conglomerato cementizio armato;Degrado calcestruzzo armato;Recupero e conservazione strutturale
Issue Date: 2-Jul-2012
Publisher: Universita degli studi di Salerno
Abstract: Nella seconda metà del XIX secolo l’avvio su scala industriale della produzione di leganti idraulici (calci e cementi) diede vita, anche nel salernitano, ad un lento ma inarrestabile processo di rinnovamento delle tecniche costruttive, che portò all’affermazione del conglomerato cementizio armato come materiale da costruzione nell’arco temporale compreso tra le due guerre mondiali e alla sua generalizzata applicazione nel periodo post bellico. L’impiego del nuovo materiale nella prassi costruttiva degli edifici salernitani avvenne in maniera graduale, senza comportare uno stravolgimento dell’impianto costruttivo tradizionale, dapprima con applicazioni “accessorie”, attraverso elementi con funzione ornamentale (cornici ed apparati decorativi), poi in sostituzione dei tradizionali orizzontamenti in legno e ferro ai quali subentrarono nervature e solette in conglomerato cementizio armato... [a cura dell'autore]
Description: 2010 - 2011
URI: http://hdl.handle.net/10556/371
Appears in Collections:Ingegneria delle strutture e del recupero edilizio e urbano

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
tesi R. Del Regno.pdftesi di dottorato131,95 MBAdobe PDFView/Open
tesi - planimetria da inserire in sostituzione delle pag. 319 e 320.pdftesi di dottorato - planimetria1,78 MBAdobe PDFView/Open
abstract in italiano R. Del Regno.pdfabstract in italiano a cura dell’autore13,34 kBAdobe PDFView/Open
abstract in inglese R. Del Regno.pdfabstract in inglese a cura dell’autore28,89 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.