Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10556/762
Titolo: [Inscriptiones variae m.ss.]
Data: 1817
Descrizione: Cart., sec. XIX (post 1817); cc. 380 [ma 391], mm. 275x195; legatura coeva in cartone rigido marmorizzato, con dorso in pelle e fregi in oro.
Il titolo d’insieme si ricava dal tassello del dorso in pelle rossa.
Nella numerazione recente a lapis quattro carte (65bis, 260bis, 322bis, 323bis) sono ripetute; alla c. 244v segue la c.255r; la c. 257bis non è numerata; alla c. 368r è incollata una c. di dimensioni minori recante il testo di un’iscrizione.
Elementi di datazione si ricavano dal terminus post quem della c. 28v. Il volume raccoglie le trascrizioni di un gran numero di epigrafi, per lo più sei-settecentesche, rinvenute in chiese romane.
Alla c. 1r una mano più recente (otto-novecentesca) annota a lapis: “Maria Felice Ventimiglia moglie di Urbano Barberini principe di Preneste (Palestrina) nella chiesa di San Nicola da Tolentino in Roma epigrafe in questo volume”. Il riferimento a Maria Felice Ventimiglia Pignatelli d’Aragona, seconda moglie di don Urbano Barberini (1664-1722), attesta la provenienza del ms. dal fondo librario dei Ventimiglia.
URI: http://hdl.handle.net/10556/762
È visualizzato nelle collezioni:Manoscritti

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato 
Inscriptiones variae m.ss.pdftrascrizione di epigrafi80,99 MBAdobe PDFVisualizza/apri


Tutti i documenti archiviati in DSpace sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.