Please use this identifier to cite or link to this item: http://elea.unisa.it:8080/xmlui/handle/10556/762
Full metadata record
DC FieldValueLanguage
dc.date.accessioned2013-10-15T11:38:59Z-
dc.date.available2013-10-15T11:38:59Z-
dc.date.issued1817-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10556/762-
dc.descriptionCart., sec. XIX (post 1817); cc. 380 [ma 391], mm. 275x195; legatura coeva in cartone rigido marmorizzato, con dorso in pelle e fregi in oro.en_US
dc.descriptionIl titolo d’insieme si ricava dal tassello del dorso in pelle rossa.en_US
dc.descriptionNella numerazione recente a lapis quattro carte (65bis, 260bis, 322bis, 323bis) sono ripetute; alla c. 244v segue la c.255r; la c. 257bis non è numerata; alla c. 368r è incollata una c. di dimensioni minori recante il testo di un’iscrizione.en_US
dc.descriptionElementi di datazione si ricavano dal terminus post quem della c. 28v. Il volume raccoglie le trascrizioni di un gran numero di epigrafi, per lo più sei-settecentesche, rinvenute in chiese romane.en_US
dc.descriptionAlla c. 1r una mano più recente (otto-novecentesca) annota a lapis: “Maria Felice Ventimiglia moglie di Urbano Barberini principe di Preneste (Palestrina) nella chiesa di San Nicola da Tolentino in Roma epigrafe in questo volume”. Il riferimento a Maria Felice Ventimiglia Pignatelli d’Aragona, seconda moglie di don Urbano Barberini (1664-1722), attesta la provenienza del ms. dal fondo librario dei Ventimiglia.en_US
dc.language.isoiten_US
dc.sourceUniSa. Sistema Bibliotecario di Ateneoen_US
dc.title[Inscriptiones variae m.ss.]en_US
dc.typeBooken_US
dc.identifier.localColl.: Ms. 7 Fondo Ventimiglia. - Inv.: 451en_US
Appears in Collections:Manoscritti

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Inscriptiones variae m.ss.pdftrascrizione di epigrafi80,99 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.