• La catabasi di Anfiarao: Saggio di commento a stat. Theb. Viii 1-217 

    Di Capua, Francesco di Paola (Universita degli studi di Salerno, 2010-05-25)
    Il dott. Francesco di Paola Di Capua, al termine delle attività di formazione e di ricerca, servendosi dell’edizione critica di Klotz A., “Publi Papini Stati Thebais, Leipzig 1908 (riveduta e corretta da Th. C. Klinnert ...
  • L’Hecatostys: analisi della documentazione 

    Ferraioli, Ferdinando (Universita degli studi di Salerno, 2011-04-06)
    La tesi ha per oggetto l’hecatostys, un’unità civica di quelle che i moderni definiscono «di tipo numerico». In relazione ad essa sono pervenute circa cento testimonianze tra epigrafiche e letterarie; il suo prevalente ...
  • Edizione critica, traduzione e commento del Mulierum Virtutes di Plutarco 

    Tanga, Fabio (Universita degli studi di Salerno, 2011-04-11)
    Dopo aver recensito, analizzato sotto vari aspetti e collazionato tutti i testimoni del Mulierum Virtutes di Plutarco, si è stabilito un testo critico dell’opera provvisto di apparato e note filologiche e di traduzione ...
  • Il lessico zoologico plutarcheo: lettera α 

    Guarino, Gabriella (Universita degli studi di Salerno, 2011-04-18)
    La polifunzionalità dell'animale nell'uso plutarcheo è dato inconfutabile: esso può essere al centro di studi di matrice pseudo-scientifica ed etologica; può essere un simbolo, una metafora, l'oggetto di una similitudine, ...
  • Le orazioni de lege agraria di M. Tullio Cicerone 

    Acconcia, Antonio (Universita degli studi di Salerno, 2011-07-15)
    Il lavoro di ricerca si è strutturato su tre direttrici distinte, ma complementari: 1. Quadro storico Si è proceduto all'elaborazione di un quadro storico-legislativo, al fine di delineare valore e significato delle tre ...
  • Il commento pseudo-asconiano alle Verrinae. Le citazioni degli auctores 

    Negro, Daniela (Universita degli studi di Salerno, 2012-04-06)
    Lo studio propone un riesame delle glosse del commento alle Verrinae, attribuito al cosiddetto pseudo- Asconio, con particolare attenzione per le citazioni degli auctores. Particolare rilevanza sembrano avere i poeti ...
  • Ricerche sul culto privato di divinità pubbliche: i Penates 

    Rescigno, Rita (Universita degli studi di Salerno, 2012-04-30)
    I Penates oggetto del lavoro di ricerca, onorati all'interno delle antiche capanne romane, furono altro rispetto a quelli che emergono dal confronto con l'immagine prevalentemente riflessa dalla tradizione letteraria: dèi ...
  • Le annotazioni di Pomponio Leto a Lucano (Vat. lat. 3285): libri I-IV con un'appendice sulla Vita Lucani 

    Camperlingo, Elettra (Universita degli studi di Salerno, 2012-04-30)
    L’obiettivo del lavoro di tesi è stato quello di realizzare la prima edizione critica delle annotazioni di Pomponio Leto (1428-1498) al Bellum ciuile di Lucano, contenute nel Vat. lat. 3285, codice interamente autografo ...
  • Problemi testuali nel primo libro dei Carmina di Orazio 

    Pellegrino, Caruso (Universita degli studi di Salerno, 2012-05-02)
    Nella piena convinzione della centralità del testo come primario valore da difendere negli studi filologici, l’attività di ricerca relativa alla tesi di dottorato dal titolo “Problemi testuali nel libro primo dei Carmina ...
  • Commento retorico-filosofico a Plutarco, Non posse suaviter vivi secundum Epicurum (1086C - 1093C) - con saggio di edizione critica (1086C - 1088C) 

    Postiglione, Simona (Universita degli studi di Salerno, 2012-07-10)
    Il lavoro di tesi è incentrato sull’approfondimento della natura anti-epicurea dell’opuscolo dei Moralia di Plutarco dal titolo Non posse suaviter vivi secundum Epicurum. L’introduzione analizza aspetti di carattere generale ...
  • I frammenti di tradizione indiretta delle Politeiai aristoteliche di Samo, Colofone e Cuma eolica. Testo, traduzione e commento 

    Pezzullo, Angela (Universita degli studi di Salerno, 2013-05-17)
    Il presente lavoro raccoglie i frammenti di tradizione indiretta di tre Politeiai aristoteliche d’Asia Minore — relative alle città di Samo, Colofone e Cuma eolica —, di cui propone un’ipotesi di ricostituzione e di nuova ...
  • Luciano di Samosata, De saltatione: la traduzione latina di Atanasio Calceopulo. Introduzione, testo e commento 

    De Rosa, Annalisa (Universita degli studi di Salerno, 2014-03-14)
    Il presente lavoro propone un’edizione del ms. Par. gr. 3013, contenente l’epistola dedicatoria di Atanasio Calceopulo per Antonello Petrucci, primo segretario di Ferrante I d’Aragona; la prima traduzione latina del De ...
  • Saggio di commento al De audiendis poetis di Plutarco 

    Vigorito, Marianna (Universita degli studi di Salerno, 2014-04-23)
    L’elaborato si divide in due sezioni. La prima comprende un’introduzione all’opuscolo riguardante un’ipotesi di datazione dell’opuscolo; un’analisi delle finalità del trattato, una rassegna degli studi in merito alla ...
  • Commento a Ov. Pont. 4, 8 e 4, 9 

    Crispino, Anna Lisa (Universita degli studi di Salerno, 2014-05-03)
    Il quarto libro dei Pontica ha un’importanza fondamentale all’interno dell’intera raccolta, per le tematiche affrontate e per la peculiarità delle riflessioni a cui il poeta approda in questa parte della raccolta, un unicum ...
  • Ubi iura deique? Saggio di commento a Stat. Theb. 11, 315-519 

    Colacicco, Antonella (Universita degli studi di Salerno, 2014-06-03)
    Il progetto nasce dalla necessità di aggiornare il commento al libro XI della Tebaide, pubblicato da Paola Venini nel 1970, alla luce delle nuove tendenze della critica staziana. La sezione oggetto del lavoro (vv. 315-579) ...
  • Oreste tra mito e tradizione (nel continente greco) 

    Pucci, Luca (Universita degli studi di Salerno, 2015-04-20)
    This PhD thesis is a collection and analysis of all mythical and cultual traditions about Orestes in the Greek world, which are alternatives to Attic versions, i.e. staged at the theatre in the fifth century. B. C. and ...
  • I Canti ciprii 

    Verzina, Pietro (Universita degli studi di Salerno, 2015-04-21)
    L’oggetto della tesi è l’analisi del poema epico greco arcaico noto col titolo di Canti ciprii. La prima parte comprende un’edizione critica dei frammenti del poema trasmessi testualmente dalla tradizione indiretta e ...
  • Gli epigrammi gnomici e filosofici di Pallada di Alessandria 

    Vezzosi, Ginevra (Universita degli studi di Salerno, 2015-04-21)
    Questa tesi, dedicata all’opera di Pallada di Alessandria (IV sec. d.C.) priva a tutt’oggi sia di edizione critica che di commento filologico-letterario, è divisa in due parti: una parte generale dedicata alla discussione ...
  • Ps. Aristotele, ὅσα περὶ φωνῆς. Introduzione, traduzione e saggio di commento (1-4; 7-23; 25; 29-30; 35-36; 44; 51; 54-55) 

    Gagliardi, Filomena (Universita degli studi di Salerno, 2015-06-22)
    My research has consisted in the examination of the two most important sections of the Pseudo-Aristotelian Problems, the XI one (Problems on voice) and the XIX one (Problems on music).The final product has been a work of ...
  • De aeneidos verborum ordine: collocazione delle parole e espressività nell’Eneide 

    Dainotti, Paolo (Universita degli studi di Salerno, 2015-07-01)