Show simple item record

dc.contributor.authorDente, Vincenzo
dc.date.accessioned2013-12-04T10:58:08Z
dc.date.available2013-12-04T10:58:08Z
dc.date.issued2010
dc.identifier.citationDente, Vincenzo. “Poesia e musica tra Medioevo e Rinascimento: interferenza e tradizione.” «Misure critiche» 1(2010):131-162.en_US
dc.identifier.issn0392-6397en_US
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10556/876
dc.description.abstractIl saggio analizza il legame tra musica e poesia nel lungo arco di tempo che va dal Medioevo al Rinascimento, in quanto in questo periodo si verificano i momenti più singolari del rapporto poesia-musica ed è in questo intervallo di tempo che la poesia e la musica danno vita, con linguaggi diversi, a quella contaminazione che permetterà la nascita di forme poetico-musicali del tutto nuove, come il madrigale rinascimentale e il melodramma. Quest’ultimo aprirà un nuovo scenario della cultura moderna, coinvolgendo un terzo linguaggio: quello del teatro. [Fonte: Italinemo]
dc.format.extentP. 131-162en_US
dc.language.isoiten_US
dc.publisherSalerno : La Feniceen_US
dc.sourceUniSa. Sistema Bibliotecario di Ateneoen_US
dc.subjectLetteratura italiana - Periodicien_US
dc.subjectArte - Periodicien_US
dc.titlePoesia e musica tra Medioevo e Rinascimento: interferenza e tradizioneen_US
dc.typeArticleen_US
 Find Full text

Files in this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record