È l’archivio aperto dell’Università degli Studi di Salerno. Nasce come deposito istituzionale delle tesi di dottorato discusse nell’Ateneo, rese disponibili a testo pieno sul web per la libera consultazione, in attuazione dei principi della Dichiarazione di Berlino e della Dichiarazione di Messina e su delibera del senato Accademico del 27 aprile 2010. Ha incluso successivamente alcune riviste scientifiche ad accesso aperto ("Translational Medicine @ Unisa ","Testi e linguaggi","Misure critiche"), Working Papers e Salernum - Biblioteca digitale salernitana, una collezione di documenti e libri di argomento o produzione prevalentemente salernitani. Dal 2012 EleA confluisce su PLEIADI (Portale per la Letteratura scientifica Elettronica Italiana su Archivi aperti e Depositi Istituzionali); è presente sulle maggiori piattaforme europee di open access (OpenAire, OpenDOAR, ROAR).

Il progetto Salernum – Biblioteca digitale salernitana è realizzato con la collaborazione della Società Salernitana di Storia Patria, della Biblioteca Provinciale di Salerno, dell’Archivio di Stato di Salerno, della direzione della rivista “Bollettino storico di Salerno e Principato Citra”, che rendono disponibili documenti in loro possesso o di loro proprietà intellettuale.

I materiali pubblicati nella teca Il Centenario della Grande Guerra 2014-2018 confluiscono nel portale nazionale 14-18 – Documenti e immagini della Grande Guerra, prodotto e curato dall’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane (MIBAC).

Dal 2017 EleA aderisce anche al progetto nazionale Magazzini Digitali (Fondazione Rinascimento Digitale, Biblioteche Nazionali Centrali di Firenze e di Roma) per la conservazione permanente dei documenti elettronici pubblicati in Italia e diffusi tramite rete informatica, in attuazione della normativa sul deposito legale (L. 106/2004, D.P.R. 252/2006).

Il progetto è curato dal Centro Bibliotecario di Ateneo e dall´Ufficio Gestione Sistemi Informativi delle Biblioteche di Ateneo, con il supporto tecnico dell´Ufficio Sistemi Tecnologici

  • Rassegna storica salernitana. N.s. A. 26, n.2 (2008) 

    Volpe Cacciatore, Paola; Savino, Eliodoro; Torraca, Luigi; Picariello, Stefania; Becchetti, Luca; Dell'Acqua, Francesca; Gaglione, Mario; Vitolo, Giovanni; D’Arienzo, Valdo; Volpe, Francesco; Franco, Alfredo; Carlone, Carmine; Lauriello, Giuseppe; Mello, Mario; Federico, Eduardo; Scirocco, Alfonso; Villani, Pasquale; Cacciatore, Giuseppe; Società Salernitana di Storia Patria (Salerno : Laveglia Carlone, 2008)
  • La «relatio transcendens» nel pensiero di Duns Scoto 

    Cirami, Salvatore (Universita degli studi di Salerno, 2019-07-19)
    «Relatio transcendens» is a well-known topic among John Duns Scotus’ scholars. Indeed, Scotus was the very first thinker who made a quite extensive use of this notion throughout his works. However, research on this notion ...
  • Integration of pulsed electric fields technology in the biorefinery of agri-food wastes and microalgae 

    Carullo, Daniele (Universita degli studi di Salerno, 2019-03-12)
    Recently, the idea of valorizing industrial agro-food wastes and microalgal biomass, through an efficient recovery of their major bioactive constituents to be used as ingredients in food, feed, pharmaceutical and cosmetic ...
  • Project and development of hardware accelerators for fast computing in multimedia processing 

    Cappetta, Carmine (Universita degli studi di Salerno, 2019-02-21)
    The main aim of the present research work is to project and develop very large scale electronic integrated circuits, with particular attention to the ones devoted to image processing applications and the related topics. ...
  • Multi-functional self-healing materials for structural application 

    Calabrese, Elisa (Universita degli studi di Salerno, 2019-01-01)
    Main objective of this PhD thesis is the development of a new generation of self-healing multifunctional composites able to overcome some of the current limitations of aeronautical materials, such as: absence of auto-repair ...

Visualizza piu' informazioni