L’ Associazione Italiana di Public History e l’Università degli Studi di Salerno hanno stipulato una convenzione per l’implementazione di un archivio aperto dedicato agli studi di public history. È denominato ELPHi (Electronic Library of Public History) ed è finalizzato a raccogliere dati bibliografici, a conservare ed esporre documenti inediti o anche già pubblicati in altre sedi, digitali nativi o digitalizzati: monografie, articoli in riviste, contributi apparsi in miscellanee di studi o atti di convegni, capitoli di libri, recensioni o rassegne di dati bibliografici, contenuti audio o video, manifesti, locandine, fotografie, prodotti grafici; e qualsiasi altro contenuto o risorsa purché ritenuti coerenti con le linee di indirizzo del progetto.

Il Centro Bibliotecario di Ateneo dell’Università di Salerno cura la gestione tecnica del progetto, inclusi l’indicizzazione, l’inserimento dei metadati descrittivi e l’attribuzione del DOI (Digital Object Identifier). L’archiviazione digitale è eseguita con la licenza CC BY-NC-ND 4.0, che consente ad altri di condividere il lavoro, scaricare, riutilizzare, ristampare, distribuire e/o copiare la versione finale dei documenti.

L’iniziativa è rivolta a tutti gli studiosi interessati a un’ampia diffusione su strumenti telematici degli esiti della propria ricerca. Al riguardo si sottolinea che il portale EleA, reso disponibile dall’ateneo salernitano, è presente sulle maggiori piattaforme europee di open access e aderisce al progetto nazionale Magazzini digitali della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze per la conservazione permanente dei documenti elettronici pubblicati in Italia e diffusi tramite reti informatiche.

Tutti coloro che fossero interessati alla pubblicazione di documenti e risorse informative nel database ELPHi potranno inviarli in formato bibliografico o in pdf in caso di testi integrali, all’indirizzo e-l-p-hi@googlegroups.com . Ogni singola proposta di testi integrali, ovvero non limitata soltanto al dato bibliografico, dovrà essere corredata da una dichiarazione di responsabilità). Il comitato scientifico si riserva di non pubblicare i contributi ritenuti non coerenti con le finalità scientifiche del progetto o non provvisti di liberatoria.

>>> Avvertenza: i contenuti del database sono di norma presentati in full text (pdf o rinvio all’URI originario); laddove siano tutelati da copyright o diritto d’autore, sono soltanto segnalati da citazione bibliografica e abstract.

___________________________

The Italian Association of Public History (AIPH) and the University of Salerno have entered into an agreement for the implementation of an open archive dedicated to public history studies. ELPHi (Electronic Library of Public History) is aimed at collecting bibliographical data and at storing, and exhibiting documents: monographs, journals’ articles, contributions that have appeared in studies’ miscellaneous or conference proceedings, book chapters, book reviews or bibliographies, audio or video content, posters, playbills, photographs, graphic products, and any other content or resource as long as it is considered consistent with the guidelines of the project, unpublished documents or even already published in other locations, digital native or digitized.

The University Library Centre of the University of Salerno takes care of the technical management of the project, including indexing, insertion of descriptive metadata, and attribution of the DOI (Digital Object Identifier). Digital archiving will be performed under the CC BY-NC-ND 4.0 license, which allows others to share works, download, reuse, reprint, distribute and/or copy the final version of documents.

The initiative is aimed at all scholars interested in the wide dissemination of the results of their research through telematic tools. In this regard, it should be noted that the EleA portal, made available by the University of Salerno, is present on the major European open-access platforms and adheres to the national Digital Warehouses (Magazzini Digitali) project for the permanent conservation of electronic documents published in Italy and disseminated via computer networks.

All those interested in publishing documents and information resources in the ELPHi database can send them as bibliographical records or, in pdf format for full-text documents to e-l-p-hi@googlegroups.com . Each individual full-text proposal, i.e. not limited only to bibliographic data, must be accompanied by a declaration of responsibility .

  • Scientific Committee : Agostino Bistarelli (AIPH & GCSS), Chiara De Vecchis (Italian Senate Library), Maria Antonella Fusco (MIBACT), Serge Noiret (AIPH, European University Institute Library)
  • Project coordinators : Marcello Andria (AIPH), Maria Rosaria Califano (Università of Salerno)
  • Technical manager : Maria Senatore (Università of Salerno, University Library Center)

Collections in this community

Recent Submissions

  • Public History: Its Origins, Nature, and Prospects 

    Kelley, Robert (R. Kelley, Public History: Its Origin, Nature, and Prospects, «The Public Historian», 1978, 1, pp. 16-28, 1978)
    In its simplest meaning, Public History refers to the employment of historians and the historical method outside of academia: in government, private corporations, the media, historical societies and museums, even in private ...
  • Training Public Historians: Academy and Reality 

    Filene, Benjamin P. <The University of North Carolina at Greensboro (UNCG)> (B. Filene, Training Public Historians: Academy and Reality. “History News”, 2006, 61, pp. 13-15. [art. preprint], 2006)
    Professionalization builds structure that solidifies a discipline; professionalization erects walls that bar outsiders. Professionalization elevates understanding to a higher plane; professionalization draws practitioners ...
  • What is Public History 

    Demantowsky, Marko (M. Demantowsky, What is Public History. In Public History and School: International Perspectives. 2018, Berlin; Boston: De Gruyter, pp. 3-38., 2018)
  • Public History. A Textbook of Practice 

    Cauvin, Thomas <Colorado State University, United States> (T. Cauvin, Public History. A Textbook of Practice. 2016, New York; London: Routledge, 2016)
    Public History: A Textbook of Practice is a guide to the many challenges historians face while teaching, learning, and practicing public history. Historians can play a dynamic and essential role in contributing to public ...
  • Per una public history italiana 

    Carrattieri, Mirco (M. Carrattieri, Per una public history italiana, «Italia Contemporanea», 2019, 289, pp. 106-21, 2019)
    Il testo presenta una breve ricostruzione dei testi usciti in italiano sulla public history, con alcune note interpretative. Si sofferma in particolare sui dibattiti sull'uso pubblico della storia e sulla comunicazione ...
  • La sfida della Public History 

    Botti, Alfonso (A. Botti, La sfida della Public History. In Public History. Discussioni e pratiche. 2017, Milano; Udine: Mimesis Edizioni, pp. 97-106, 2017)
  • Il vantaggio dell’arretratezza? Innovazione e tradizione nella via italiana alla public history 

    Bistarelli, Agostino (A. Bistarelli, Il vantaggio dell’arretratezza? Innovazione e tradizione nella via italiana alla public history. «Italia Contemporanea», 2019, 289, pp. 97-105., 2019)
    La nota ricostruisce il percorso che ha portato alla creazione dell’Associazione italiana di public history e alle prime Conferenze nazionali. Questo processo di definizione della disciplina viene presentato alla luce di ...
  • For what it is ‘worth’? Neoliberalism and Public History 

    De Groot, Jerome (J. De Goot, For what it is ‘worth’? Neoliberalism and Public History, «Public history weekly», 2018, Vol. 6, n. 12, 2018)
    This work arose from considerations of the relationship between Public History and the newly marketized UK University sector, mainly through focussing on the skills and impact agenda. Does Public History offer a resistance ...
  • Public History e università italiana: esperienze, criticità e prospettive 

    Dall’Aglio, Stefano <Università Ca’ Foscari Venezia> (S. Dall’Aglio, Public History e università italiana: esperienze, criticità e prospettive, in "Knowledgescape Insights on Public Humanities", 2021, pp. 29-42, 2021)
    In recent years Italian Public History has gone through a process that has transformed it from a series of practices to a more institutionalised discipline. The university teaching and research activities in Public History ...
  • Episodio 26. Controllo della circolazione stradale 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Controllo della circolazione stradale. Ep. 26, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-09-15)
    Questo episodio offre la possibilità di avere una idea piuttosto generale sulle attività di controllo della circolazione stradale dall'Unità d'Italia alla seconda Guerra Mondiale. Non c’è alcuna pretesa di fare una narrazione ...
  • Episodio 25. Le calamità naturali di fine secolo 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Le calamità naturali di fine secolo. Ep. 25, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-09-01)
    Nel corso della seconda metà del XIX secolo e soprattutto dopo l'Unità d'Italia i Carabinieri si resero protagonisti di numerosi atti di coraggio e di valore civile strettamente connessi alle operazioni di soccorso in ...
  • Episodio 24. La scuola per marescialli d'alloggio aspiranti al grado di sottotenente (1883-1907) 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (La scuola per marescialli d'alloggio aspiranti al grado di sottotenente (1883-1907). Ep. 24, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-08-17)
    Tra il 1883 e il 1907, presso la legione allievi Carabinieri Reali fu avviato un progetto formativo particolarmente interessante dedicato alla preparazione dei marescialli d'alloggio che erano ritenuti idonei al grado ...
  • Episodio 23. La stampa per l'Arma dopo l'Unità d'Italia 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (La stampa per l'Arma dopo l'Unità d'Italia. Ep. 23, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-08-04)
    Come nasce l'editoria rivolta ai militari dell'Arma dei Carabinieri, quali gli scopi, che bacino di utenza? Queste e altre domande ricevono altrettante risposte nell'episodio 23 dedicato alla stampa specializzata a favore ...
  • Episodio 22. Assab la prima stazione d'Africa 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Assab la prima stazione d'Africa. Ep. 22, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-07-21)
    Con Assab, la prima stazione d'Africa, si narrano le vicende degli uomini che istituirono il primo presidio dell'Arma dei Carabinieri Reali in terra d'Africa, la stazione Carabinieri del piccolo possedimento nel Corno ...
  • Episodio 21. Una riforma durata 12 anni. L'Arma sul territorio 1868 - 1880 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Una riforma durata 12 anni. L'Arma sul territorio 1868 - 1880. Ep. 21, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-07-07)
    L’episodio affronta una riforma poco nota che fu introdotta nell’Arma con un primo intervento nel 1868 ma che vide il suo periodo più strutturato tra il 1870 e il 1880, con l'eliminazione dei comandi tradizionali dei ...
  • Episodio 20. Il contrasto al Brigantaggio meridionale 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Il contrasto al Brigantaggio meridionale. Ep. 20, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-06-22)
    L'episodio introduce brevemente la situazione politica del decennio 1861-1870 nel corso del quale si combatté e debellò il Brigantaggio meridionale per poi tratteggiare il servizio svolto dai Carabinieri. In particolare e ...
  • Episodio 19 bis. I Carabinieri tra le difficoltà dell'unificazione italiana 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (I Carabinieri tra le difficoltà dell'unificazione italiana. Ep. 19 bis, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-06-08)
    Quali furono i problemi di carattere generale che i Carabinieri furono costretti ad affrontare durante un periodo così complesso come l'unificazione nazionale. Continue modifiche normative, introduzione di nuove leggi in ...
  • Episodio 19. Promo della seconda stagione 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Promo della seconda stagione. Ep. 19, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-05-30)
    Con l'episodio 19 si apre ufficialmente la seconda stagione del podcast "Storia dei Carabinieri". La breve narrazione introduce l’ascoltatore nella struttura della seconda stagione che accenna brevemente ai principali temi ...
  • Episodio 18 bis. Conclusioni della prima stagione (1814-1861) 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (Conclusioni della prima stagione (1814-1861). Ep. 18 bis, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-01-27)
    Stavolta non parleremo di storia dei Carabinieri. Con questo episodio sono presentate al pubblico alcune brevi conclusioni al termine della prima stagione del progetto, qualche dato e qualche considerazione relativa al ...
  • Episodio 18. 24 gennaio 1861. Nasce l'Arma dei Carabinieri reali 

    Carbone, Flavio <Tenente Colonnello, Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri> (24 gennaio 1861. Nasce l'Arma dei Carabinieri Reali, Ep. 18, «Storia dei Carabinieri» di Fabio Carbone, Podcast, 2021-01-13)
    Con la fine delle principali operazioni militari nel settembre 1860, oramai il processo di costruzione del nuovo Stato era diventato realtà. Vittorio Emanuele II attraversò le Marche e l’Umbria per congiungersi con Garibaldi ...

View more